Dott.ssa  Anna De Santis
Dott.ssa Anna De Santis

La Dott.ssa Anna De Santis è Psicologa e Psicoterapeuta. Si laurea in psicologia presso l’Università di Roma  “La Sapienza” e si specializza in psicoterapia breve ad indirizzo psicodinamico e delle principali psicoterapie autogene, con l’applicazione della psicologia in medicina. Lavora nel campo della psicoterapia da venti anni e partecipa a convegni e conferenze come relatrice di ricerche in psicosomatica >>>

 

GLI ATTACCHI DI PANICO E GLI ATTACCHI DI ANSIA: IL MALE DEL NOSTRO SECOLO, COSA SONO E COME SI CURANO CON IL METODO DEL "RESET PSICOLOGICO".

 

Molti imparano a controllarli. Alcuni li temono ed  aspettano il prossimo attacco. altri credono che sia una condanna, perché quando ti vengono non te ne puoi più liberare.

Esiste il metodo innovativo e rivoluzionario creato dalla Dott.ssa Anna De Santis:

RESET PSICOLOGICO

 

Questo metodo ti libera definitivamente dagli attacchi di panico e di ansia.

Bastano da una a cinque sedute e sei libero per sempre! Molte persone, attraverso questo metodo, sono riuscite a riprendersi la propria vita e a vivere serenamente.

 

Per Informazioni e Appuntamenti :

Tel. 347.6465458

       

 

Gli attacchi di panico sono una forma di malessere generalizzata, compaiono all’improvviso e spesso durano dai dieci ai venti minuti. I sintomi più frequenti si riconoscono in uno stato di profonda agitazione, tremore, senso di svenimento, fitte al torace, bocca secca, giramento di testa... >>>

 

LA PALESTRA DELLA MENTE C.O.DIP.

Allenarsi significa prevenire situazioni dolorose e conoscere ogni parte di sè con la piena consapevolezza di capire quello che ti capita.La mente come il corpo va allenata, rispettata e curata, se si vogliono evitare situazioni di emergenza. Una mente regolarmente allenata ti permette di vivere appieno la tua vita ed essere presente a te stesso, sempre. >>>

Chi Siamo

 

COS’E’ LA C. O. DI P.

La Codip (Dott.ssa Anna De Santis) valuta ed affronta il significato della Psicologia, e per Psicologia intendiamo la capacità di conoscersi e di autogestirsi. La Psicologia siamo noi, fa parte di noi, fa parte della nostra vita, qualunque essa sia, tutto è basato sulla Psicologia. Si parla della Psicologia del bambino, della Psicologia della società, della Psicologia dell’individuo e della coppia, perché tutto funziona attraverso la Psicologia. La Psicologia fa parte dell’apparato umano in cui esistono quei meccanismi mentali che, se usati in modo corretto e preciso, ci portano ad affrontare e ad ottenere la risoluzione di ogni problema. Essa ci insegna a pensare, a riflettere, a dedurre, a conoscere, a decidere, a gioire e a sorridere, in poche parole ci insegna a vivere meglio.

 

COSA FA LA CODIP

Nella Codip la dott.ssa Anna De Santis ha deciso di creare la "Palestra della Mente" come punto di aggregazione positiva, per far acquisire capacità di analisi introspettiva utile a migliorare la qualità della vita. Gli incontri della palestra Codip, condotti dalla dott.ssa Anna De Santis, sono una risorsa in più per il benessere della persona e della comunità.

 

 

GLI OBIETTIVI COMUNI

Gli obiettivi comuni che vengono perseguiti, all’interno della palestra, creano un clima di fiducia e di amicizia, per confrontarsi e individuare modalità costruttive e risolutive, e per fronteggiare problematiche come: ansia, attacchi di panico, fobie, rabbia, obesità, dipendenza da fumo e da alcool, incapacità a prendere decisioni o a fronteggiare un trauma, come la perdita di una persona cara o del lavoro, o affrontare e superare la violenza sia fisica che psichica, utilizzando metodiche specifiche per entrare nel problema, e raggiungere, in tempi brevi, con la metodica psicoterapeutica della "scarica della mente", la risoluzione del disagio.

 

LE METODICHE PRINCIPALI

La metodica principe utilizzata, all’interno della "Palestra della mente", è la “scarica della mente”, che insieme al “Nutrimento Affettivo”, rappresentano i metodi più efficaci e risolutivi ad aiutare il soggetto a liberarsi, definitivamente, dalle emozioni disturbanti su menzionate. Queste metodiche, ideate dalla dott.ssa Anna De Santis, vantano la brevità, l’efficacia e la semplicità nell’applicazione. Il gruppo, poi, è collaborativo e solidale, perché i vissuti di ogni partecipante stimolano quelli dell’altro che lo spingono ad ascoltare e a partecipare, ma soprattutto a “scaricare”. La persona gioca un ruolo attivo, e la consapevolezza di ciò fa sì che egli si riscopra risorsa per sé e per gli altri. Questo riconoscersi figure attive, gli restituisce una competenza, un ruolo, un senso di sé che rappresentano, già, un grande passo avanti per il superamento di ogni disagio.