Dott.ssa  Anna De Santis
Dott.ssa Anna De Santis

La Dott.ssa Anna De Santis è Psicologa e Psicoterapeuta. Si laurea in psicologia presso l’Università di Roma  “La Sapienza” e si specializza in psicoterapia breve ad indirizzo psicodinamico e delle principali psicoterapie autogene, con l’applicazione della psicologia in medicina. Lavora nel campo della psicoterapia da venti anni e partecipa a convegni e conferenze come relatrice di ricerche in psicosomatica >>>

 

GLI ATTACCHI DI PANICO E GLI ATTACCHI DI ANSIA: IL MALE DEL NOSTRO SECOLO, COSA SONO E COME SI CURANO CON IL METODO DEL "RESET PSICOLOGICO".

 

Molti imparano a controllarli. Alcuni li temono ed  aspettano il prossimo attacco. altri credono che sia una condanna, perché quando ti vengono non te ne puoi più liberare.

Esiste il metodo innovativo e rivoluzionario creato dalla Dott.ssa Anna De Santis:

RESET PSICOLOGICO

 

Questo metodo ti libera definitivamente dagli attacchi di panico e di ansia.

Bastano da una a cinque sedute e sei libero per sempre! Molte persone, attraverso questo metodo, sono riuscite a riprendersi la propria vita e a vivere serenamente.

 

Per Informazioni e Appuntamenti :

Tel. 347.6465458

       

 

Gli attacchi di panico sono una forma di malessere generalizzata, compaiono all’improvviso e spesso durano dai dieci ai venti minuti. I sintomi più frequenti si riconoscono in uno stato di profonda agitazione, tremore, senso di svenimento, fitte al torace, bocca secca, giramento di testa... >>>

 

LA PALESTRA DELLA MENTE C.O.DIP.

Allenarsi significa prevenire situazioni dolorose e conoscere ogni parte di sè con la piena consapevolezza di capire quello che ti capita.La mente come il corpo va allenata, rispettata e curata, se si vogliono evitare situazioni di emergenza. Una mente regolarmente allenata ti permette di vivere appieno la tua vita ed essere presente a te stesso, sempre. >>>

Comunicazione e comprensione: un approccio relazionale guidato

Per riuscire a comunicare non basta parlare, ma bisogna anche comprendere il significato delle parole che ascoltiamo. Spesso diamo per scontato che quello che dicono gli altri sia così come noi lo intendiamo, ma non è così, perché bisogna tener conto delle esperienze del soggetto e del contesto in cui esse vengono espresse. Ogni partecipante imparerà un metodo comunicativo utile in ogni circostanza e situazione. Imparerà a relazionarsi in funzione dei propri vissuti personali, ma anche a riconoscere i significati dei comportamenti degli altri. L’altro non sarà più colui che non si capisce e che non ci capisce, ma verrà vissuto sotto altri punti di vista e in relazione al nostro distacco emotivo. Il non coinvolgimento emotivo, in questo caso, rinforza le capacità decisionali e direzionali. 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI